Scambi culturali

Perché lo scambio

Grazie a una rete pluriennale di contatti consolidati con scuole europee (Francia, Germania, Spagna, Scozia), il Liceo prevede ogni anno scolastico la realizzazione di scambi culturali, in genere per le classi IV del linguistico.

Lo scambio consiste in:

contatto di una nostra classe con un’altra classe all’estero o con un gruppo alunni di una scuola;
preparazione alle visite reciproche, che durano in media una settimana, tramite contatti diretti fra singoli alunni;
preparazione all’accoglienza e alla visita;
lo scambio prevede la reciprocità, per cui nelle fasi di visita gli alunni saranno ospiti delle famiglie e frequenteranno in parte le attività scolastiche della scuola ospite.
Il Liceo Pascoli cura con particolare attenzione la realizzazione degli scambi culturali come parte integrante della didattica curriculare, in quanto azione indispensabile di apertura e di confronto sui vari aspetti della civiltà umana, per facilitare la conoscenza del mondo, della vita, dell’uomo e della società, in funzione di una formazione consapevole degli alunni.

Scambio culturale significa:

creare legami personali individuali, stabilire nuove amicizie e nuovi contatti; favorire la comunicazione e lo scambio interculturale;conoscenza della civiltà dei paesi coinvolti;
esperienza di vita quotidiana in luoghi diversi;
consolidamento e approfondimento e/o recupero delle abilità linguistiche
integrazione culturale e sociale
riflessione sulle possibilità di studio e lavoro offerte da paesi partner.

 

 


Borse di Studio PASCH 2019

Sara Ammavuta (5BL) e Francesca Sarti (5GL) presentano la loro esperienza  a Würzburg: dal 4 al 24 agosto hanno partecipato alle molte attività proposte insieme a studentesse e studenti di scuole PASCH da ogni parte del mondo.

dimensione carattere
contrasto