Le cose che fanno bene al cuore…

Riceviamo e, con grande piacere , pubblichiamo:

Gentilissima Professoressa Xxxxxx,

Scrivo a Lei con preghiera di inoltrare a tutti i suoi colleghi questo mio messaggio.
Ho atteso la fine dell’anno scolastico per ringraziare tutti voi per la dedizione, la passione, l’impegno e il profondo amore che avete dimostrato, come anche in passato del resto, nei confronti dei nostri ragazzi. Avete contribuito a rendere questa pagina buia una esperienza speciale.  Siete stati di supporto alle nostre famiglie, avete “costretto” i ragazzi a rimanere agganciati a quel mondo meraviglioso che è la scuola, ed è stato lavoro difficilissimo. Lavorare in un contesto inedito, senza essere preparati, senza avere gli strumenti, senza avere contatto con i ragazzi deve essere stato durissimo ma ce l’avete fatta e avete dimostrato ancora una volta di essere straordinari. Si è tanto parlato dei medici, degli infermieri, delle lavoratrici  e dei lavoratori dei supermercati, di chi ha perso il lavoro e di chi lo perderà a breve, ahimé, ma non una parola si è spesa per chi, in silenzio, dietro le quinte ha contribuito alla crescita dei nostri figli, al mantenimento di quel rapporto speciale che c’è tra scuola e famiglie, seppure nel distanziamento sociale. Nessuno ha parlato di voi. Quel vuoto vorrei colmarlo io con un sentito e sincero grazie! Fino a quando la scuola potrà contare su docenti come voi potremo dormire sonni tranquilli e sperare in un paese migliore.
Auguro a Lei e a tutti i suoi colleghi un meritato riposo e, in attesa di potervi stringere con forza in un abbraccio, saluto con affetto e gratitudine.

Buonasera,

ringrazio a nome di tutti per quanto avete fatto. Siamo consapevoli dello sforzo e dell’ impegno da voi sostenuto  e vorremmo ringraziare soprattutto per essere riusciti a mantenere, seppure a distanza, quel rapporto umano autentico che è stato in grado di attraversare lo spazio facendo sì che tutti si siano sentiti ” in classe, con il proprio compagno di banco accanto”. Questo tempo è stato davvero strano, duro, difficile ma forse aiuterà a capire che c’è sempre un modo diverso per riuscire ad abbattere barriere di qualsiasi tipo, basta volerlo insieme.

Grazie ancora e i nostri più sinceri auguri a tutti voi.

dimensione carattere
contrasto